Direzione e Sede Legale di Istituto Italiano di Sessuologia .it * Direttore: Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale * Contatti: Via Magenta, 64 CASARANO (Lecce) Tel._(+39) 328 9197451 - (+39)  0833 501735

Sintomi e Cura:

DISFUNZIONE ERETTILE E PROBLEMI DI EREZIONE  | ANSIA DA PRESTAZIONE SESSUALE | EIACULAZIONE PRECOCE

Le cause fisiche e psicologiche della disfunzione erettile

LE CAUSE FISICHE E PSICOLOGICHE DELLA DISFUNZIONE ERETTILE 

La disfunzione erettile, anche conosciuta come impotenza sessuale, è un disturbo sessuale maschile che comporta l’incapacità di raggiungere o mantenere un’erezione sufficiente per avere un rapporto sessuale soddisfacente. Questo disturbo può avere delle cause fisiche o psicologiche, oppure una combinazione di entrambi.

Cause fisiche della disfunzione erettile

Circa il 70% delle condizioni di disfunzione erettile è causata da problemi di salute fisica, tra cui disturbi vascolari, disturbi neurologici e disturbi ormonali. Inoltre, la disfunzione erettile può anche essere causata da determinati farmaci, chirurgia e lesioni.

Disturbi vascolari che causano disfunzione erettile 

I disturbi vascolari sono tra le principali cause fisiche della disfunzione erettile. All’interno del pene ci sono due arterie che lo alimentano di sangue: le arterie cavernose (corpi cavernosi). Quando il sangue scorre attraverso le arterie cavernose, riempie il tessuto spugnoso all’interno del pene, generando l’erezione. Se le arterie sono danneggiate o ostruite, il flusso di sangue può essere compromesso e l’erezione può diventare difficile o impossibile.

L’aterosclerosi, una malattia in cui le arterie diventano rigide e restringono il flusso di sangue, ne è un esempio, soprattutto negli anziani a causa di un fisiologico invecchiamento. Tuttavia questa condizione è anche spesso associata all’ipertensione, all’eccesso di peso e al fumo.

L’ipertensione, o pressione alta, può essere un’altra causa della disfunzione erettile. Ciò è dovuto al fatto che l’ipertensione può danneggiare le pareti dei vasi sanguigni, compromettendo il regolare flusso di sangue al pene.

Disturbi neurologici

Questi disturbi possono interferire con la trasmissione dei segnali nervosi tra il cervello e il pene, compromettendo l’erezione.

Ad esempio la sclerosi multipla è una grave malattia che colpisce il sistema nervoso e che può causare disfunzione erettile. Così anche il morbo di Parkinson può causare disfunzione erettile a causa delle sue conseguenze sul sistema nervoso.

Le lesioni del midollo spinale rappresentano un’altra possibile causa della disfunzione erettile legata ai problemi neurologici. Se il midollo spinale viene danneggiato, il flusso di segnali nervosi tra il cervello e il pene, essenziale per l’erezione, può essere compromesso, rendendo difficile la capacità di ottenere o mantenere l’erezione stessa.

Disturbi ormonali

I disturbi ormonali sono un’altra possibile causa fisica della disfunzione erettile. Gli ormoni sono sostanze chimiche prodotte dal corpo che aiutano a regolare molte funzioni corporee, tra cui la funzione sessuale.

L’eccesso di prolattina, un ormone prodotto dall’ipofisi, può causare problemi di erezione. Infatti, l’eccesso di prolattina può impedire la produzione di testosterone, un ormone importante per la regolare funzione sessuale maschile.

L’eccesso di cortisolo, un altro ormone, prodotto dalle ghiandole surrenali, può causare disfunzione del meccanismo dell’erezione. L’eccesso di cortisolo può essere una conseguenza dell’ansia, dello stress, di disturbi tiroidei o uso prolungato di steroidi.

Farmaci che possono causare disfunzione erettile

Alcuni farmaci possono anche causare disfunzione dell’erezione come effetto collaterale. Alcuni farmaci noti come comunemente associati a problemi della funzione erettile sono gli antidepressivi, gli antipsicotici, gli antiipertensivi e gli antistaminici.

Chirurgia come causa di disfunzione erettile 

Purtroppo alcune operazioni chirurgiche possono causare disfunzione erettile come effetto secondario. Ad esempio, la prostatectomia (rimozione della prostata) è un trattamento comune per il cancro alla prostata, ma può causare disfunzione erettile in quanto i nervi e i vasi sanguigni attorno alla prostata vengono spesso inevitabilmente danneggiati durante l’intervento chirurgico.

Inoltre, anche alcune operazioni più invasive che coinvolgono la regione pelvica, come la chirurgia del colon o dell’intestino tenue, possono danneggiare i nervi e i vasi sanguigni responsabili dell’erezione.

Lesioni che causano disfunzione erettile 

Le lesioni al pene o alla regione pelvica possono causare la disfunzione erettile. Ad esempio, un trauma alla regione pelvica può causare lesioni ai nervi e ai vasi sanguigni coinvolti nell’erezione, ed in questomodo compromettere il regolare funzionamento. Inoltre, alcune fratture del pene possono causare danni ai tessuti, compromettendo la sua capacità di ottenere e mantenere un’erezione.

In conclusione, le cause fisiche della disfunzione erettile possono essere molte e varie. Tuttavia, esistono trattamenti efficaci disponibili per aiutare gli uomini a gestire questa condizione. Per questo motivo, è importante cercare consiglio se si sperimentano problemi di erezione. Una diagnosi tempestiva e un trattamento adeguato possono aiutare gli uomini a ripristinare la loro funzione sessuale e migliorare la loro salute sessuale complessiva.

Cause psicologiche della disfunzione erettile

La bassa autostima può causare una diminuzione del flusso sanguigno al pene, impedendo l’erezione.

La paura del fallimento sessuale è un altro fattore psicologico che può causare la disfunzione erettile. La paura del fallimento sessuale può essere provocata da una preoccupazione per la propria prestazione sessuale o dal desiderio a tutti I costi di soddisfare il proprio partner sessuale. La paura del fallimento sessuale può impedire la comparsa dell’erezione attraverso l’azione di produzione di adrenalina, la quale, se non sotto controllo, può bloccare l’erezione del pene.

Per curare la disfunzione erettile causata dai fattori psicologici, è importante identificare la causa specifica del problema. L’aiuto di uno specialista può essere estremamente utile per valutare la situazione, individuare il problema e decidere sulle cure più adatte. Esistono molti trattamenti per la disfunzione erettile causata da fattori psicologici, tra cui terapie cognitivo comportamentali o le terapie di educazione psicosessuale.

La psicoterapia sessuale può aiutare gli uomini a migliorare la propria comunicazione sessuale e le proprie conoscenze in fatto di sessualità, mentre la terapia cognitivo-comportamentale può aiutare gli uomini ad affrontare i problemi sessuali per mezzo di tecniche di ristrutturazione cognitiva e di desensibilizzazione. Può aiutare a ridurre lo stress e aumentare la consapevolezza di sé stessi, aiutando così a ridurre l’ansia e la paura del fallimento sessuale.

Le cause psicologiche della disfunzione erettile sono tra le più comuni. Questi fattori psicologici possono essere gestiti e trattati attraverso una combinazione di terapie comportamentali, terapie psicologiche e farmaci. Tuttavia, è importante identificare la causa specifica del problema e discutere le possibilità di trattamento con uno specialista.

DOTT. PIERPAOLO CASTO SU YOUTUBE

VIDEOCONSULENZA – Grazie all’ausilio di una Videochiamata con il tuo Smartphone puoi ricevere il Consulto del Dott. Pierpaolo Casto da tutta Italia, Europa, America, Oceania

EUROPA - AMERICA - OCEANIA

COME VINCERE I PROBLEMI DI EREZIONE – VIDEOCORSO SUL TUO WHATSAPP

COME VINCERE L' ANSIA DA PRESTAZIONE E I PROBLEMI DI EREZIONE
( STRATEGIE E TECNICHE DI AUTOCURA )
Oltre 5 ore video
La più grande opera realizzata in Italia da Specialista

CONTATTA

Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - PER APPUNTAMENTO: Via Magenta, 64 CASARANO ( Lecce ) Tel. 328 9197451 © 2023 Frontier Theme